giovedì 1 agosto 2013

Scrap-porta per scraproom

Il mio studio e la mia scraproom sono stati ricavati dalle stanze del seminterrato in cui i precedenti proprietari della casa avevano ubicato gli uffici della ditta . Non ho fatto né fatto fare alcun lavoro di ristrutturazione , ma ho solo fatto rinfrescare le pareti con una mano di bianco perché volevo risparmiare e mettere in gioco la mia creatività anche nella trasformazione di questi spazi . Dopo tre anni c ' è ancora un gran caos ,  anche se qualche piccolo progresso ogni tanto si vede . . . 
Nella scraproom non tutto ha ancora il suo posto ma fino ad ora il disordine è stato sempre completamente a vista, perché la porta che divide lo studio dal laboratorio era così brutta coi suoi 18 vetri giallastri ( chissà perché non li hanno fatti bianchi , visto che a pochi centimetri c ' è una bellissima parete di vetrocemento bianco ? ) che preferivo far vedere il mio disordine piuttosto che la porta chiusa !
Qualche tempo fa ho capito che non ne potevo più e mi sono messa all ' opera . Dal progetto alla conclusione del lavoro sono passati tre giorni e  adesso posso mostrarvi soddisfatta la mia nuova porta .
Ho tagliato nella misura dei singoli vetri dei pezzi di carta per scrapbooking scelti oculatamente e li ho distribuiti sulla porta in un modo che a me è parso armonico . Ho dato tridimensionalità incollando matite colorate e altri oggetti in tema , ho ricoperto di carta adesiva lavagna un rettangolo centrale che può fungere da comodo promemoria , avendo legato un fermacarte con un gessetto perché fosse sempre a portata di mano e ho poi applicato una di quelle targhe che vendono in autogrill col mio nome , che mi era stata regalata tempo fa e che ancora non aveva trovato una degna collocazione .
Ecco la porta nella sua interezza


ed ecco alcuni particolari

per dare risalto alle capocchie degli spilli ho usato mezze perle colorate a sinistra e teste di fermacampioni a destra , in linea col disegno della carta 

veri bottoni e veri rocchetti di filo sono stati applicati assecondando la fantasia delle carte

a sinistra un pezzetto di un vecchio centimetro da sarta giallo scuro si coordina con il metro stampato e con le matite mentre a destra un pennello dell ' identico modello e della stessa misura di quello stampato dà volume alla tavolozza

le due spighette in alto a destra , negli stessi colori di quelle stampate , sono di tessuto e incollate ai margini della carta ; a destra invece solo una matita dello stesso colore del cartone ondulato


Spero che vi sia piaciuta la mi ispirazione ! Vi posso assicurare che la porta adesso dà luce e allegria alla mia parete :)
Grazie a chi è passato di qui , doppio grazie a chi commenterà e buone vacanze a chi se le sta godendo .
Claudia