sabato 3 dicembre 2016

Tableau , Festone e Centrotavola per una Festa di Compleanno

La mamma di Romano , il mio fidanzato , ha compiuto 90 anni ed è stata festeggiata da parenti e amici , suoi e dei figli .
Nonostante fossimo poco più di trenta  abbiamo subito capito che sarebbe stato utile stabilire a priori la dislocazione dei posti a tavola per creare dei gruppi di conversazione piacevoli per tutti .
Mi sono offerta di regalare alla festeggiata le decorazioni per la sala e Romano ha deciso che i nomi dei tavoli corrispondessero alle vie nelle quali sua mamma aveva abitato .
Avevo saputo dal ristorante che le tovaglie e i tovaglioli sarebbero stati blu, mentre i coprimacchia e il buffet sarebbero stati bianchi .
Facendo un ' associazione tra colore blu e vie mi è venuta l ' idea di riprodurre le targhette delle strade di Parigi , così Parigi è diventata il tema di tableau che si presentava così


Tutto ciò che è bianco è fustellato (letterine , foglie di gingko biloba , panchine , steccato , piume) . Biciclette e lampioni sono timbrati con un tampone bianco che asciugandosi fa trasparire il blu del fondo .
I timbri non sono stati fatti direttamente sul tableau , ma su cartoncino uguale poi tagliato a mano e incollato . C ' è un ' altra fustellata nera che si vede e non si vede , vivcino al nome della festeggiata ; rappresenta il papà di Romano che se ne è andato lo scorso anno , venti giorni prima dei suoi 90 anni . . .
Ecco il particolare



Per il fronte del buffet ho preparato un festone con il messaggio augurale e dei gessetti a forma di dolce nella bandierina al centro che separa le due parole , mentre nella parte alta ho messo una delle solite cornicette dell ' ikea con una delle scritte che vanno tanto di moda e alla base ho messo dei fiori fatti con carta velina e con carta oleata .





Al centro di ogni tavolo , oltre al cavaliere col nome della via , ho messo una bottiglietta dei succhi di frutta decorata con base , cannuccia e centrini sovrapposti di carta e stoffa che coprivano il tappino di plastica che chiudeva la bottiglietta , nella quale ho inserito le m&ms che avevo ordinato per l ' occasione . 


I confettini di cioccolata sono stati gustati a fine cena, dopo la torta , e molti ospiti sono stati sorpresi dall ' idea perché non sapevano che si potessero personalizzare le pastiglie .



La festeggiata ha apprezzato molto il suo regalo e anch ' io sono rimasta contenta dell ' effetto finale .
La soddisfazione maggiore deriva dall ' aver costruito tutto intorno ad un ' idea di Romano , sviluppata senza scopiazzare da cose viste in pinterest o in blog di amiche :)
Grazie a chi ha letto questo post e a chi lo commenterà e a presto !
Claudia



lunedì 21 novembre 2016

Baby Album Bimba ...e anche Bimbo...

Quando la mia amica Laura mi ha chiamato per dirmi che le era nata una nuova nipotina e che avrebbe avuto il piacere di regalarle un mio album , come già aveva fatto in occasione della nascita del fratellino , mi sono resa conto di non aver pubblicato le foto dell ' album fatto per lui . . .
Da un lato è stato meglio così , perché questa dimenticanza mi offre la piacevole opportunità di pubblicare le foto di entrambi e di evidenziare il filo conduttore comune . 
Ogni album che faccio è ovviamente unico, ma pensando che questi potrebbero essere conservati vicini ho scelto ancora il bianco come colore base e ho usato colori allegri , non limitandomi all ' azzurro per lui e al rosa per lei .
Un ' altra cosa che i due album hanno in comune è la concezione di diario del primo anno di vita dei bambini .

Comincio a mostrarvi le foto dell ' album per la neonata Eleonora




















ed ecco quelle dell ' album del fratellino Lorenzo






















Non aggiungo molte parole alle tante foto, ma ci tengo a precisare che la mia amica è un ' astrologa e per questo mi ha chiesto di inserire il segno zodiacale e l ' ascendente dei bambini , qualcosa di originale che manca in tutti gli altri album baby che ho fatto .
Ringrazio chi è passato a dare un ' occhiata al mio blog e ringrazio doppiamente chi lascerà un messaggio .
Tornerò prestissimo , perché sono ansiosa di mostrarvi il frutto di un progetto che vedrà domenica la sua conclusione . . . 
Drizzate le antenne !
Claudia

martedì 8 novembre 2016

Pocket Letter Natalizia

Dopo sei mesi dall ' acquisto delle apposite buste mi sono decisa a cimentarmi in una pocket letter ! L ' ho fatto per il piacere di partecipare ad uno swap lanciato dal gruppo facebook Scrappiamo Insieme . 
Diversamente dagli altri swap il gruppo di scambio è costituito da tre persone : io riceverò da Gloria , ho inviato a Serena che spedirà a Gloria .
Serena mi ha fatto sapere che per lei il Natale è rosso e oro con una punta di verde e siccome chi mi conosce sa che la mia casa è una succursale del laboratorio degli elfi di Babbo Natale ho capito di avere in casa tutto il necessario e mi sono subito messa all ' opera .
Serena mi ha detto di aver ricevuto stamattina la sua pocket letter e quindi ve la posso mostrare .
Chiusa si presenta così


Aprendola si può vedere il frontespizio


Nella casella centrale dell ' ultima serie in basso ho inserito la letterina


Sul retro ho inserito i gadget a tema  e anche un regalino estivo : il timbro che ho disegnato io e che mi sono fatta fare da Annamaria Safira quando dopo aver cercato un corallo dappertutto non ero riuscita a trovarlo . . . adesso ne hanno fatti , ma il mio resta particolare .




Serena ha apprezzato le mie scelte, io mi sono divertita a farla , quindi è possibile che anche in futuro proverò a fare altre pocket letter :)

Ringrazio chi ha dedicato tempo alla lettura di questo post e a chi vorrà lasciare un commento . 
Essendo alla prima esperienza in questo campo , ogni consiglio che mi possa aiutare a crescere e a migliorare sarà ben accetto .
A presto !
Claudia

martedì 1 novembre 2016

Cena di Halloween 2016

Ed eccoci al consueto appuntamento con gli amici che da anni condividono con me questa serata a tema .
Lasciatemelo dire , alla faccia di chi dice che Halloween non fa parte della nostra tradizione ( e lo dice chi non ha voglia di informarsi sulle sue origini né di cercare l'etimologia della parola ) , io mi diverto a pensare a una cena in cui si mangiano solo cose nei colori di halloween, quindi bianco , grigio , nero , arancione , viola e verde lime , variando ogni anno il menù ; mi diverto a pensare come vestirmi e come truccarmi e i miei amici ospiti rispettano volentieri ( mi pare , visto che nessuno ha mai mancato un appuntamento ) il dress code che prevede abbigliamento a tema o vincolato nei colori .

Questa è la lavagna addobbata per  l ' occasione


La tavola di quest ' anno si presentava così



il posto a tavola

 
il segnaposto che si apre , mostrando la bustina di tisana come gadget , è pensato nelle dimensioni adatte per essere riciclato come portabiglietti da visita o portabiglietti per l'autobus



Questo è il tavolino dell ' aperitivo , che ho chiamato "Mimosa di Halloween" perché invece di usare solo succo di arancia bionda da unire al Prosecco frizzante , come nel Minosa classico , ho mescolato succo di arancia bionda e succo di arancia rossa per ottenere il cocktail arancione .
Come stuzzichini ho servito delle sfogliatine ai porri , da tutti giudicate leggere e delicate , grazie al fatto che ho stufato i porri a lungo prima di metterli nella sfoglia arrotolata .



Gli altri antipasti sono stati :

surimi condito con pesto di salvia fatto da me


tramezzini di pane nero con cheddar e vol au vent ripieni di crema di asparagi ; il pane nero non l ' ho fatto usando la farina di carbone vegetale come fanno tutti di solito , ma sciogliendo nell ' acqua  due bustine di nero di seppia emulsionato molto bene perché ha una consistenza un po ' oleosa , prima di aggiungere la farina integrale 


torta salata ripiena di cavolo viola ( anche questo cotto a lungo e quindi reso delicato di sapore e digeribilissimo )
 

Il piatto principale mi era stato ispirato da una foto vista nel web : peperoni gialli ripieni intagliati come se fossero Jack o lantern . . . purtroppo i peperoni che ho trovato della forma giusta per essere riempiti ( di forma regolare in modo che potessero stare bene appoggiati su un piatto ) erano troppo piccoli per poter essere intagliati e così li ho lasciati integri , li ho cotti leggermente e li ho riempiti di riso venere condito con carote e piselli.



Per finire i dolci , comperati o offerti dagli ospiti , pane dei morti , tortine e biscotti a tema .



Ed eccezionalmente ecco anche qualche foto nostra :)








Poco scrap in questo post , ma comunque tanto colore e qualche idea creativa . . .
Grazie a chi ha letto , grazie a chi vorrà commentare e magari pinnare per tenersi a portata di mano qualche idea per il prossimo anno . . .
A presto!
Claudia