sabato 16 giugno 2018

Album fiori rosa, personalizzazione di un progetto di Daniela Caré

Continua la serie degli album dedicati ai fiori del mio giardino . In questo post vi avevo mostrato quello dedicato ai fiori bianchi e quello con le foto dei fiori arancio ; oggi è la volta dei fiori rosa .
Le carte che Daniela Caré ha scelto per il suo progetto presentato al Meeting ASI Liguria del mese di maggio mi sembrano perfette per le mie foto e questo è il risultato






Le parole stampate su questa carta non si adattavano alle foto dei fiori , così ho cercato di  spostare l ' attenzione utilizzando due timbri diversi , uno con fili d ' erba e uno con erbe e fori , combinandoli tra loro


La die cut piccolina simula un ricamo a punto croce. Ho timbrato la cornicetta sul bordo esagonale per far risaltare di più il disegno , poi ho forato le estremità delle linee stampate sulla card che ho ritagliato, quindi ho ripassato le linee a punto croce ricamando con del muliné sfumato avanzato da qualche lavoretto delle elementari , quasi sessant ' anni fa , periodo in cui ho imparato a ricamare , anche se non mi sono poi più dedicata a questo hobby . . . altri tempi quelli in cui si imparavano cose da sapere per sempre e non per prendere un bel voto e poi dimenticarle



Il timbro è stato acquistato a Version Scrap , proprio pensando a questa serie di minialbum in fieri . Nella controcopertina a destra si nota che io combino sempre pasticci se devo incollare cartoncino all ' interno di strutture preeesistenti e anche questa volta non sono riuscita ad evitare le pieghe


Ovviamente l ' argomento dell ' album si discosta molto dall ' originale, quindi ho apportato variazioni nella sequenza delle carte e nella scelta degli abbellimenti , senza però snaturare il progetto di Daniela .

Dedicare singoli minialbum ai diversi colori dei fiori del giardino si è rivelata un ' idea utile per utilizzare ciò che periodicamente produco nel corso dei meeting , dove vengono privilegiati i piccoli formati che non sono i miei preferiti e sono inadatti alla maggior parte delle mie foto, mentre una macro di un fiore , anche se stampata in piccolo formato ha sempre il suo perché .

Ringrazio particolarmente chi ha letto questo post e chi avrà piacere di lasciare un commento , perché le belle giornate che finalmente sembra siano arrivate ci tengono più tempo fuori di casa e lontani dal pc . . .
Arrivederci a presto con altri progetti che sto via via ultimando .
Claudia

martedì 12 giugno 2018

Composizione di succulente per una casa arredata a tema mare

Ci sono amicizie che nascono in facebook grazie ad un hobby condiviso e che poi si trasformano in frequentazioni reali che coinvolgono anche i familiari perché si scoprono altre sintonie oltre allo scrapbooking , perché ci si risulta simpatici a vicenda , perché il mare sul quale ho scelto di vivere è il preferito per le vacanze di Veronica , Marco , Letizia e Alessandro . Questi quattro nomi penso suonino già familiari a qualche persona che segue questo e altri blog a tema , ma se io aggiungo che lei è Veronica Scrap Blu sono certa che altri orizzonti si aprano . 
Volevo preparare qualcosa di particolare da regalare a Veronica al suo arrivo e mentre ancora stavo cercando l ' idea giusta lei ha pubblicato questo post .
Cosa avrei potuto creare per una scrapbooker bravissima che vive in montagna, ma ha una casa arredata a tema mare ? Certamente non un album visto che lei se ne fa di bellissimi , così ho optato per una composizione di piantine succulente .
Ho cercato di avvicinarmi il più possibile al colore dello sfondo dei suoi pannelli per dipingere il contenitore di legno, che ho riempito di biglie e confettini di vetro bianchi , verdi e azzurri . Ho realizzato tutte le piantine in pesante cartoncino martellato bianco , pensando che potessero armonizzarsi più facilmente in una casa in cui i colori dominanti sono bianco , azzurro e blu .
Questo è il risultato


Risolto il problema dell ' imballo e dell ' impacchettamento che avrebbe dovuto reggere un lungo viaggio di ritorno dopo l ' apertura , mi sono dedicata alla dedica su una tag , realizzata negli stessi colori , unendo timbrate , cuciture e scrittura a mano .




Veronica è stata contenta del mio pensiero , ma voi potete immaginare quanto sia felice io che adesso ho qui una barca a vela realizzata con la string art uguale a quella che Veronica aveva fatto per casa sua ?

Questa estate non è ancora cominciata dal punto di vista climatico , non sono ancora stata un giorno al mare e non è normale per me , ma dal punto di vista degli incontri non sarebbe potuta iniziare meglio .
Sono in dirittura d ' arrivo con un po ' di lavori , quindi vi dico arrivederci a presto su questa pagina , ringraziando chi mi segue sempre .
Claudia

martedì 22 maggio 2018

Minalbum dedicato alla montagna. Reinterpretazione di un progetto di Eleonora Di Leo

Il rosa è un colore che io amo moltissimo nell ' abbigliamento e negli accessori , ma sugli album scrap non mi fa impazzire se non è abbinato ad altri colori o se l ' album non è rivolto ad una bimba , così quando Eleonora di Leo , al meeting ASI Liguria del dicembre 2017 ci ha proposto una bellissima struttura , io ho deciso di sostituire le carte originali con quelle di una collezione Toga a tema montagna che ha come colori dominanti il blu ottanio, il giallo spento, il grigio e il marrone . Per rivestire la copertina , ma in questo caso sarebbe più indicato dire le copertine , ho usato una carta con venature legno in una tonalità chiara naturale che , secondo me , si intona bene alle carte.
Essendo questo album un regalo consegnato questa mattina , non ho esagerato con gli abbellimenti per lasciare spazio alle foto scattate durante una gita sul Monte Bianco e per non mettere in difficoltà la destinataria dell ' omaggio che già deve districarsi tra aperture e chiusure delle pagine .

Ecco alcune delle foto ; questa volta non le metto tutte perché sono davvero troppe per un album vuoto


La prima apertura mette in evidenza la presenza di due blocchi di pagine e il notevole spessore del dorsino già fa presagire la complessità della struttura

Ogni blocco visibile nella foto precedente si apre evidenziandone altri due al suo interno

Prima apertura a libro del primo blocco da sinistra

Ulteriori aperture verso l ' alto

e infine apertura verso il basso

Prima apertura del secondo blocco

Aperture successive del secondo blocco


Apertura del terzo blocco


Terzo blocco dopo altre aperture

Altra apertura del terzo blocco e prima del quarto

Ultima apertura dl quarto blocco


Le socie ASI presenti al meeting che non hanno ancora ultimato l ' album e quelle che hanno intenzione di riprodurre il progetto autonomamente utilizzando la dispensa , possono vedere qui l ' effetto ottenuto con carte diverse da quelle proposte .
Ringrazio Eleonora per lo scrupolo che ha messo nella progettazione e per i calcoli degli spessori che consentono la chiusura di questo album molto articolato anche dopo il posizionamento delle foto . Chi segue meeting da un po ' sa a cosa mi riferisco : a volte ci sono progetti bellissimi sulla carta , ma che nella pratica diventano esplosivi perché gli spessori sono stati calcolati per difetto , senza tener conto del fatto che foto e abbellimenti comportano aumenti di spessore notevoli .

Non sono presente su questo blog quanto vorrei perché sto lavorando a più progetti contemporaneamente , ma spero di riuscire a tornare presto per presentarne uno finito . Intanto ringrazio chi è passato di qui oggi e chi vorrà commentare , magari raccontando la sua esperienza con questa struttura .
Claudia

lunedì 7 maggio 2018

Ring Album Version Scrap Paris 2018

Una giornata intensa , a Version Scrap Paris , con andata e ritorno in giornata . Non è la prima volta , ma quest ' anno siamo partite in quattro e abbiamo incontrato tante altre amiche in giro tra gli stand Ci siamo fatte tante foto insieme , ma in questo minialbum , costituito da tante tag tenute insieme da un anello apribile , ho voluto inserire anche le foto di alcuni acquisti , gli scontrini , i biglietti da visita , alcuni volantini , in modo da non perdere recapiti importanti e buoni sconto per acquisti futuri .
Già che ero in ballo ho deciso di ballare fino alla fine, così ho approfittato di questo album per l ' ispirazione del mese di Scrappiamo Insieme ( nel mese di maggio il filo conduttore sono i pois ) e per dare un esempio di come si sarebbero potuti usare i sette attrezzi del gioco che io stessa ho proposto al gruppo e che ho chiamato " Caccia al Particolare "
Come decori ho usato molti abbellimenti che mi sono stati regalati da amiche scarpper in occasione di meeting regionali e nazionali. Il badge in copertina me l ' ha regalato Graziella , una delle mie compagne di viaggio , per quanto riguarda gli altri di alcuni so la provenienza ma di altri no , perciò non potendo citare tutte le amiche non ne citerò nessuna e le ringrazio in blocco .

Ecco le immagini del ring album che sfoglieremo insieme

Oltre alla Tour Eiffel , simbolo di Parigi , e al badge regalatomi da Graziella , altri abbellimenti rimandano alla fiera : le foto, le shopping bag, l ' aggettivo magico

Volevo che le tag fossero tutte di dimensioni diverse e che il ring album avesse un aspetto molto casual . In questo caso come base della pagina ho utilizzato il cartoncino che faceva da base alla confezione di una fustella acquistata in fiera

Qui la base è un cartoncino pubblicitario , cui ho aggiunto una punchata tab

Un altro cartoncino di un ' altra fustella

Pausa caffè

Bigliettini da visita inseriti in bustine da pocket letter

Gadget della fiera scaricati e stampati abbelliscono lo sfondo delle foto


L ' ultima di copertina , decorata con altri gadget della fiera , dà il via alla visione del retro delle tag

Buoni sconto per futuri acquisti

Una tasca in cui conservare scontrini, foto di acquisti e schede tecniche di materiali da usare per le copertine degli album

Il volantino di un negozio online

Il cartoncino di un nuovo brand che ha prodotto una prima fantastica collezione di carte

Il volantino di un altro shop online

Nuovi originali prodotti svizzeri , cuciti e ricamati

Per oggi è tutto ! Grazie a chi ha letto questo post e a chi lo commenterà .
A presto !
Claudia

venerdì 27 aprile 2018

Album ricordo di una giornata speciale : il mio debutto da Blogger CF Style

Vi ho lasciato con la bella notizia del mio ingresso tra le blogger di CasaFacile e vi ritrovo per raccontare cosa è successo a Milano il 18 aprile durante il Fuorisalone al CasaFacileDesignLab  .
Lo racconterò come sempre a modo mio , attraverso le immagini di un album che sto costruendo .
Ho pensato a una copertina rigida e a una rilegatura stile midori , che realizzerò quando avrò terminato di fare tutti e quattro i fascicoli progettati .
Oggi vi mostro i primi due finiti , che si riferiscono alla festa che la redazione ha organizzato per le blogger che già erano nello staff e per le nuove entrate .
Ho colto l ' occasione per sperimentare qualcosa che avevo in mente da tempo : la realizzazione di un album a partire da un catalogo alterato . In questo caso la situazione era perfetta , dal momento che la casa di CasaFacile era illuminata dalle lampade Slamp ( una bellissima è stata regalata a ognuna di noi . . . ) e abbiamo assistito ad uno Show Cooking organizzato da Tescoma . Come si può notare dalle immagini , i cataloghi non danno più l ' idea del veicolo pubblicitario , ma sono diventati un ' ottima base per le mie foto .

Dal Catalogo Slamp ho eliminato alcune pagine , perché diversamente il volume finale sarebbe stato eccessivo , ho incollato alcune pagine tra loro per renderle più forti e adatte a sostenere le immagini mattate e ho lasciato completamente visibili le pagine in cui si parlava degli stilisti che avevano progettato le lampade presenti nella nostra Casa , aggiungendo le mie foto su fogli di acetato decorato o su cartoncino . Non potevano mancare le foto alle persone e all ' allestimento .

Sfogliamo insieme questo primo capitolo 


Il frontespizio è stato lasciato intatto
 
Ho inserito nella rilegatura un foglio di acetato con una quadrettatura e un fregio in nero , sul quale ho incollato tre foto . Nella prima la lampada Charlotte si vede in tutta la sua bellezza 

Nelle altre si percepisce l'ambientazione che mette in risalto anche la vista sulla città

Una bellissima tazza personalizzata è stata regalata a ognuno di noi

La lampada Lollo nella foto del catalogo a sinistra e fotografata da me nel salotto di CasaFacile , incollata su acetato a quadrotti bianchi , inserito in modo da permettere la lettura della scheda della stilista nella pagina successiva

La mia foto della lampada Hanami è incollata su cartoncino che va a formare una pagina aggiuntiva dà uno stacco di colore sulla pagina bianca

La foto del catalogo della lampada Flora  visibile a sinistra , è leggermente virata seppia , la mia foto su sfondo viola ha riflessi ramati . Per lo sfondo ho scelto un acetato con decori rose gold

Acetato quadrettato e sporcato di bianco per le foto della bellissima lampada Veli Couture ricevuta in regalo , che sta benissimo sul mio tavolino 

Foto della lampada vista dall ' alto . In questa immagine risalta l ' effetto della pagina in acetato

Splendidi oggetti appoggiati ai ripiani delle librerie

Un album a fisarmonica è inserito in una tasca e ospita alcune foto fatte durante i discorsi di benvenuto e la consegna delle lampade

Due tasche di acetato trasparente contengono maxi tag con foto davanti e dietro, visibili anche nelle foto successive



La consegna della lampada a me e una foto ricordo , con la mia tazza e la maxi copertina di CasaFacile

Una sorpresa e una soddisfazione l ' articolo che Simona Maccaferri ha scritto per La Riviera ! Le ho detto che sono stata particolarmente contenta di leggerlo , perché solitamente il nostro settimanale locale parla degli insegnanti solo quando muoiono . . .


E adesso guardiamo il volantino degli accessori da cucina Tescoma , diventato la base per il reportage della realizzazione di una cheesecake cotta in pentola a pressione .


Sembra nata così la copertina di questo catalogo , con la foto del Direttore Giusi Silighini e la frase a lei dedicata inserita in basso a destra . . . è bastato stampare la foto della giusta misura , mattarla in rosso e scrivere a macchina su fondo rosso il mio commento

Ho incollato l ' immagine della blogger Elena ai fornelli coprendo la descrizione degli utensili con la mattatura , ma ho lasciato visibili le loro foto che decorano la parte destra della pagina . Ho intagliato le sagome delle posate e ho posto della carta rossa sotto il cartoncino per riequilibrare la parte sinistra . Le foto delle composizioni di fiori e verdure sono mattate con cartoncino argento e incollate su acetato quadrettato in nero

carta fantasia in tema utensili da cucina al centro della pagina

Washi tape per incorniciare le foto nella pagina a sinistra , mentre in quella di destra ho lasciato visibili alcuni elementi del catalogo di base che ben si integrano con foto e scritte

Come sempre ringrazio chi ha letto , chi mi segue con regolarità e chi avrà il piacere di lasciare un messaggio .
Spero di aver invogliato qualcuno a sperimentare l ' uso dei cataloghi come base di album e minialbum  quando non si ha tempo di costruire da zero una struttura , ma si ha voglia di dare comunque un tocco di originalità alla propria creazione . . . Chissà se anch ' io , dopo questo primo esperimento che mi ha divertito e soddisfatto , comincerò a utilizzare i cataloghi di borse e di vestiti che ho accumulato negli anni .


A presto!
Claudia