giovedì 20 maggio 2021

Album per fotografie delle vacanze sulla neve

Un album per dire grazie a una persona gentile , a un professionista che mi ha risolto un problema , al mio oculista che una volta mi ha mostrato al pc foto pazzesche scattate sopra i 4000 metri con gli sci ai piedi .
Un album in cui spero abbia volta di raccogliere le foto stampate di paesaggi incantevoli e di visi felici che c ' è sempre il rischio di perdere se si lasciano solo nei dispositivi elettronici .
Il formato non è grande come quello dei miei album preferiti ma trattandosi di un regalo ho preferito stare sulla misura 21 x 21 centimetri . 
Le carte provengono da diverse collezioni, anche se quelle del marchio Toga sona più presenti delle altre .

Eccovi le foto con qualche didascalia di spiegazione dove mi sembra che possa essere utile

In copertina il fantastico materiale di Laura Pack che non è cartoncino né sughero, ma ha le caratteristiche migliori di entrambi .
Le montagne sono ottenute con una fustellina Sizzix che non vedo usata come meriterebbe , perché crea un bellissimo effetto 3D .
Sul dorsino un fermacamione metallico a forma di fiocco di neve è fissato al centro di un altro fiocco fustellato nel cartoncino per ottenere rilievo



Una timbrata sulla controcopertina e una tasca con tre maxi card al suo interno




A sinistra una cascata fermata da una calamita













Con questo album penso di aver archiviato l ' inverno almeno per un po ' .

Ringrazio chi è passato di qui e chi mi vorrà lasciare un commento su questo post .
A presto !
Claudia

venerdì 30 aprile 2021

Guest Book o Album Foto per una Cerimonia Primaverile

Questi quattordici mesi di blocco di tutto non mi hanno portato nessuna richiesta di album personalizzati per cerimonie , ma vedendo la collezione di carte S'Agapo disegnata da Antonella Lamarra per il suo Creative Studio ho deciso che avrei potuto realizzarne uno senza una destinazione in particolare e per una volta non ho fatto mix di carte , ma ho giocato sull ' utilizzo dei componenti della collezione che presentano anche uno stesso disegno su tre materiali diversi .
Le tag e le schede inserite nelle tasche sono tutte bordate con doodle per staccare il bianco dal bianco .
Ho inframmezzato pagine di larghezza ridotta per dare movimento alla struttura e ho incollato qua e là delle cornici e delle tessere con le righe per togliere dall ' imbarazzo chi ha problemi a scrivere dediche su una pagina bianca vuota

Vi lascio alle immagini con le relative spiegazioni

L ' album è di grande formato . Quella che si vede qui è la sovracopertina che misura 29 x 26 centimetri x 3,5 di altezza
Le decorazioni sul dorsino sono in polyshrink . Solo la scritta INSIEME è in cartoncino .
Sulla sovracopertina ho usato il foglio fantasia in vellum
Sulla vera e propria copertina dell ' album il foglio fantasia è in cartoncino, le decorazioni sono in cartoncino , polyshrink e metallo
 

















La parte della sovracopertina che fungerà da appoggio per l ' album è decorata sempre con la fantasia di foglie su blocchi di colore ma questa volta è stampata su acetato, facile da pulire nel caso fosse necessario


Grazie per la vostra visita al mio blog, grazie per i vostri eventuali commenti e a presto con qualcosa di più estivo e vacanziero !
Claudia


lunedì 26 aprile 2021

LO dedicato al Principe Filippo, marito della Regina Elisabetta

Le mie care amiche Nadia e Veronica , maestre di Layout ( nel gergo scrap semplicemente LO ) non crederanno ai loro occhi , conoscendomi da anni e conoscendo anche la mia avversione verso le " monopagine " , ma dopo aver seguito in diretta i funerali del Principe Filippo Duca di Edimburgo e marito da 73 anni della Regina Elisabetta , mi è venuta la voglia di esprimere con la carta colorata quello che era il mio pensiero da giorni , così è nato questo .




Come sfondo , mattata di nero , una bandiera del Regno Unito con la sagoma dell ' arcipelago sulla quale ho messo a rilievo la corona , una foto molto piccola ( altra cosa inusuale per me ) dell ' ingresso di Buckingham Palace , scattata nel 2003 , la sagoma nera dell ' anziano distinto signore con la bombetta ; come titolo le parole dell ' inno nazionale che in questo momento suonano proprio come una preghiera , ma che potrebbero essere il pensiero del Principe per la sua Regina e come journaling la data della morte .

Grazie a chi è passato di qua , grazie a chi vorrà lasciarmi un messaggio e arrivederci a presto , con qualcosa di più usuale per me , immagino . . . 

Claudia

mercoledì 21 aprile 2021

Album del Matrimonio di Martine e David

Martine e David si sono sposati l ' 11 settembre 2020 , l ' album con le fotografie della cerimonia sarebbe dovuto essere il mio regalo di Natale , ma ho dovuto aspettare dopo la Pasqua per la consegna che è avvenuta oggi . . . I puntini di sospensione stanno al posto di tutte le cose che penso a proposito dei provvedimenti restrittivi che hanno pesato gravemente anche sugli sposi stessi . Siccome voglio che il mio blog resti un ' oasi di serenità , lascio da parte critiche e polemiche e vi regalo una telenovela che cercherò di riassumere col minimo numero di parole possibili , senza privarvi di nessun colpo di scena !
Quando nel 1994 ho conosciuto Romano , lui aveva un bambino di 7 anni , Matteo , che viveva nell ' entroterra di Nizza con la mamma , Martine .
Dopo la fine della sua storia con Romano , Martine aveva ripreso i contatti con David , un diplomatico canadese conosciuto molti anni prima in Afghanistan . Entrambi lavoravano , lei in Francia lui in giro per il mondo e si potevano vedere solo nei periodi di vacanza poche volte all ' anno . Arrivati alla pensione hanno maturato l ' idea di fare il grande passo che nessuno dei due aveva fatto in precedenza .
Nella scorsa primavera Martine ha annunciato a poche care amiche , tra le quali c ' ero anch ' io , che in agosto sarebbe volata in Canada per sposarsi con David . Ci siamo impegnate tutte a mantenere il segreto perché a Matteo voleva dirlo di persona e finché non hanno aperto la frontiera francoitaliana il suo progetto non poteva essere realizzato . Come in ogni telenovela che si rispetti il lieto fine non può arrivare senza il superamento di ostacoli e difficoltà . Qualche giorno prima della data fissata per il matrimonio Martine è volata in Canada ma all ' atterraggio è stata bloccata in aeroporto e rimandata indietro , anche se c ' erano le pubblicazioni fatte e la cerimonia organizzata . Per fortuna David è riuscito a venire in Europa , hanno rifatto le pubblicazioni e organizzato la cerimonia in Francia . David qui non ha parenti o amici e ha scelto come testimoni Romano e Matteo , mentre Martine , con mia grande sorpresa e facendomi immenso piacere , ha scelto me e Sylvie , la sua amica di più vecchia data, che anche diventata amica mia da molti anni .
Sylvie e io siamo state anche le fotografe , tranne negli scatti che ci ritraggono insieme .
Tra le centinaia di immagini prodotte da me e da lei ho fatto una cernita , ho scelto il formato di ogni stampa che ho fatto con la mia stampante fotografica e poi ho costruito l ' album intorno alle foto .
Ve lo faccio sfogliare con me , evitando questa volta le didascalie , ma rimanendo a disposizione di chiunque avesse la curiosità di sapere qualche particolare scrapposo . Dico solo che le misure in centimetri sono 34 x 30 x 5 e che , come sempre , ho utilizzato carte provenienti da diverse collezioni , anche se una è prevalente .





























Spero che vi sia piaciuta la storia più ancora dell ' album . 
Arrivederci a presto da queste parti ! Ringrazio chi ha letto questo lungo post e chi vorrà lasciarmi un suo pensiero tra i commenti .
Claudia